Let's twist

Gennaio...si ricomincia, pian pianino riprendiamo il nostro ritmo della vita quotidiana; lavoro, amici, impegni, hobby...e magari riprendiamo anche le sane abitudini come lo yoga. Pian, pianino introduco anche io delle asana nello yoga, i famosi „twist“ ovvero le rotazioni. Dopo un lungo periodo festivo i twist aiutano a purificare e ad energizzare il nostro corpo. In più è un toccasana per la nostra colonna vertebrale, la rende mobile e flessibile. La parola associata al twist che sentiamo e leggiamo spesso è il detox. Attraverso i twist ci „distacchiamo“ dalle nostre amate tossine. Questo a livello fisico. Ma lo yoga non è solo fisico, è molto di più...lo yoga ci aiuta a scoprire la gioia ( a volte) nascosta.

Cosa rappresenta simbolicamente questo movimento?

Quando ci giriamo, vediamo qualcosa di nuovo che è al di fuori del nostro campo visivo, siamo in grado di guardare oltre per scoprire qualcosa che prima non era visibile. Questo movimento è un cambiamento di prospettiva, un cambiamento una TRASFORMAZIONE che avviene dentro di NOI. Questo guardare oltre, ci aiuta a liberarci dalle vecchie abitudini e dai condizionamenti acquisiti in familgia e dalla società e le varie esperienze vissute.  Ci aiuta a trasformare i nostri pensieri che determinano il nostro stato d’animo, i nostri sentimenti. Più ci liberiamo, più riusciamo ad aprire il nostro cuore per sentire gioia e gratitudine infinita per la vita, per la terra, per le persone che ci circondano e soprattutto per noi stessi...let's twist again and again and again...

Un abbraccio e buon 2017

Maria Grazia